Scuola: a Milano via libera a nuovi orari, dal 7/1 in classe fino a 9.30 (2)

(Adnkronos) – Per quanto riguarda le aziende, le attività produttive del settore manifatturiero saranno chiamate ad anticipare l’orario di inizio entro le 8; le altre, in particolare per quanto riguarda i settori amministrativi, direzionali e di consulenza, apriranno dopo le 9,30. I professionisti potranno ricevere i clienti dopo le 10, preferibilmente su appuntamento. Le università saranno invitate a iniziare le lezioni in presenza dalle 10.
“Il patto intende promuovere, sia presso le aziende, sia nel settore pubblico, una sempre più attenta valutazione sull’uso ottimale dello smartworking. Una concreta riorganizzazione dei tempi della città genererà riflessi positivi su un sistema complesso e vivace come quello della Città metropolitana milanese e del capoluogo in particolare, abituato ad ospitare ogni giorno – prima del Covid – oltre un milione di city users”, spiega una nota di Comune e prefettura.
“è nostra convinzione che oggi la ripresa della didattica in presenza e in sicurezza rappresenti la giusta scelta per restituire alle giovani generazioni la possibilità di coniugare la dimensione dell’apprendimento scolastico con quella della socialità, elemento imprescindibile per la formazione umana delle persone, della relazione e del confronto collettivo. Consci degli ulteriori sacrifici che vengono richiesti alle persone e alle imprese, riteniamo che l’approccio alla ripresa in sicurezza sia giustamente definito in un complesso di interventi che tendono a ridisegnare i tempi, gli orari, le modalità del lavoro, della città e dell’area metropolitana”, spiegano i sindacati in una nota congiunta a proposito dell’adesione al patto.