La Roma mata il Toro e aggancia la Juventus, ora l’esame Atalanta per sognare lo scudetto

La Roma centra il secondo successo consecutivo in campionato e aggancia il terzo posto in classifica, niente da fare per il Torino all'Olimpico

Seconda vittoria consecutiva per la Roma, che supera agevolmente il Torino all’Olimpico e aggancia al terzo posto in classifica la Juventus a quota 24 punti.

Roma
Paolo Bruno/Getty Images

Tutto semplice per i giallorossi, che sfruttano al meglio la superiorità numerica arrivata al 14° minuto per espulsione di Singo, imponendosi per 3-1 grazie ai gol di Mkhitaryan, Veretout e Pellegrini. Inutile per i granata l’acuto di Belotti, ultimo a mollare insieme a Edera, protagonista di una traversa a Pau Lopez battuto. Troppo superiore la Roma rispetto alla squadra di Giampaolo, sempre costretta a inseguire anche a causa del rosso un po’ esagerato mostrato da Abisso a Singo, soprattutto per il secondo fallo su Spinazzola.

Roma lanciata

Fonseca
Paolo Bruno/Getty Images

Cinque gol a Bologna in un tempo e tre oggi al Torino, un modo perfetto per prepararsi alla delicata sfida contro l’Atalanta, un match delicato che può dire molto sugli obiettivi dei giallorossi, chiamati a vincere adesso anche gli scontri diretti per poter lottare per il primo posto in classifica. Alla squadra di Fonseca non manca nulla per ambire al bersaglio grosso, rosa lunga e ottima gestione da parte dell’allenatore portoghese, artefice di questa ottima partenza di una Roma che adesso attende si prepara all’esame Atalanta per testare le proprie ambizioni scudetto.