Lui la lascia e lei diffonde un video intimo, un ex calciatore del Sassuolo vittima di ‘revenge porn’

Un ex calciatore del Sassuolo è stato vittima di revenge porn, una ragazza sudamericana infatti ha inviato un suo video intimo ad amici e conoscenti

Non sono solo le donne ad essere vittima di ‘revenge porn’, ovvero quel tipo di vendetta che consiste nel diffondere video o immagini di natura intima attraverso il web. Ad essere coinvolto in questo spiacevole episodio è un ex calciatore del Sassuolo, oggi in un’altra società, ricattato da una 25enne di origini sudamericane che, una volta lasciata, si è vendicata inviando ad amici in comune un video di un loro rapporto sessuale.

LEGGI ANCHE: Hackerato il profilo di Guendalina Tavassi, la verità sulle orge

La storia

Sassuolo
Pier Marco Tacca/Getty Images

Tutto risale all’estate del 2019, quando l’ex calciatore del Sassuolo (già sposato e adesso trasferitosi in un’altra squadra), intrattiene una relazione con una ragazza sudamericana. La fine della relazione, dietro decisione presa dal giocatore, non va giù alla 25enne che si vendica inviando ad amici e conoscenti di entrambi un video intimo, girato con il cellulare di lei durante un incontro. hot. Immagini diffuse su Instagram e Facebook ma poi cancellate dopo l’intervento della polizia postale. La donna è stata denunciata e il suo telefono è stato sequestrato, ieri avrebbe dovuto presentarsi in tribunale di Modena per l’udienza preliminare, ma il giudice Andrea Scarpa l’ha rinviata a febbraio.