**Recovery: Zingaretti, ‘doveroso aprire a confronto anche con opposizioni’**

Roma, 10 dic. (Adnkronos) – “Sono emersi problemi: vanno valutati e risolti nel quadro di un limpido confronto tra l’insieme del Governo e le forze politiche che lo sostengono. Siamo tutti sulla stessa barca. La ricomposizione si può determinare se ognuno cerca di comprendere le ragioni dell’altro. Questo significa porre i temi in modo costruttivo e non distruttivo e, d’altra parte, non avvertire le critiche come un atto di lesa maestà”. Lo scrive Nicola Zingaretti in un post su Facebook.
“Avremo di fronte tra qualche giorno una proposta sul Recovery Fund. è una proposta, non un pacchetto conchiuso in se stesso. è figlia del lavoro positivo di questi mesi ma è doverosamente aperta al confronto in Parlamento, anche con le opposizioni, e nel Paese”, prosegue il segretario del Pd.
“Così come sulla base delle priorità che anche noi abbiamo contribuito a definire nella maggioranza, si dovrà decidere l’allocazione definitiva delle risorse: in direzione della coesione sociale, della protezione delle fasce più deboli, di un rilancio della politica industriale, della transizione ecologica, dell’equilibrio di genere, delle regole e degli strumenti per promuovere la società digitale e garantire la sua natura democratica”, sottolinea Zingaretti.