Recovery: Vendola, ‘serve la politica non l’aritmetica’  ùottotitolo

Roma, 12 dic (Adnkronos) – “Se è vero che la pandemia mette a nudo le nefaste conseguenze dello smantellamento del Welfare e rivela tutta la feroce insostenibilità delle politiche liberiste, allora ciò che serve all’Italia è innanzitutto un dibattito politico, serve la politica e non la tecnica, per scegliere la direzione del futuro.” Lo afferma Nichi Vendola nel corso dei lavori del panel di Equologica dedicato alla ‘Pandemia: nessun/a si salva da solo/a”.
‘La politica deve decidere – prosegue l’ex governatore della Puglia – se capovolgere un assetto sociale che genera diseguaglianza e povertà, che ferisce la biodiversità e la bellezza, che spezza l’unità del genere umano. Il Recovery Found non può essere affrontato con l’aritmetica ma con la politica. ‘
‘Faccio l’esempio che più mi sta a cuore – conclude Vendola – e che chiama in causa la ‘Questione Meridionale”. Con che criteri saranno spalmate le risorse europee sui vari territori? Ci sarà un semplice meccanismo proporzionale (il Sud ha il 35% della popolazione e prenderà il 35% dei 209 miliardi) oppure questa è l’occasione per mirare e colpire lo storico gap tra Nord e Sud? E i fondi europei già destinati alle regioni svantaggiate, che invece di aggiungersi hanno a poco a poco sostituito i trasferimenti ordinari, che fine faranno?”.