Recovery: Salvini, ‘servono infrastrutture e aziende, non mance del governo’

Milano, 28 dic. (Adnkronos) – “Dalla maggioranza non abbiamo nulla in mano, come Lega e come centrodestra prepareremo noi un grande piano di utilizzo intelligente , concreto e immediato dei soldi in prestito che arriveranno dall’Europa”. Così il segretario della Lega Matteo Salvini replica a chi gli chiede sul Recovery plan qual è l’opinione della Lega rispetto ai lavori della maggioranza. In un video postato dallo stesso leader della Lega sui social, le parole d’ordine degli investimenti sono “Infrastrutture, merito, crescita, sviluppo, aziende, famiglie, disabilità e non le mance di cui parla la maggioranza”.