Recovery: Beghin (M5S), ‘ipotesi accordo ottimo notizia per Italia’

Roma, 10 dic. (Adnkronos) – “L’accordo di principio trovato dalla Presidenza tedesca dell’Unione con Polonia e Ungheria è senza dubbio un’ottima notizia per l’Italia. In Europa perdono i veti e gli egoismi, vincono lo stato di diritto e la solidarietà. I cittadini chiedono un bilancio europeo all’altezza delle sfide ambientali, un Recovery Fund che riporti la crescita economica e salvi i posti di lavoro, uno strumento chiaro e trasparente che tuteli i diritti di tutti i cittadini”. Così in una nota Tiziana Beghin, capodelegazione del Movimento 5 Stelle al Parlamento europeo.
“Adesso portiamo a casa questi tre obiettivi al prossimo Consiglio europeo che inizia domani. Il governo Conte sta lavorando per completare i progetti legati al Recovery Fund italiano che prevede 209 miliardi di investimenti nei prossimi anni. Con questi fondi finanzieremo un grande piano nazionale per digitalizzare la pubblica amministrazione, più moderne e veloci infrastrutture per il Sud Italia, nuovi asili nido, la riconversione energetica degli edifici pubblici, il taglio delle tasse per i lavoratori. Con il Recovery Fund l’Italia ripartirà dopo i mesi bui della pandemia e il Movimento 5 Stelle non lascerà nessuno indietro”.