Quirinale: le onorificenze Omri /scheda

Roma, 29 dic. (Adnkronos) – L’Ordine al merito della Repubblica italiana, l’onorificenza conferita oggi dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, a 36 cittadine e cittadini italiani, istituito con la legge 3 marzo 1951, n. 178, è il primo fra gli Ordini nazionali ed è destinato a “ricompensare benemerenze acquisite verso la Nazione nel campo delle lettere, delle arti, della economia e nel disimpegno di pubbliche cariche e di attività svolte a fini sociali, filantropici ed umanitari, nonché per lunghi e segnalati servizi nelle carriere civili e militari”.
Il Presidente della Repubblica è il Capo dell’Ordine, retto da un Consiglio composto di un cancelliere, che lo presiede, e composto da dieci membri; ed articolato nei gradi onorifici di Cavaliere di Gran Croce, Grande Ufficiale, Commendatore, Ufficiale, Cavaliere. Il Cavaliere di Gran Croce può essere insignito della decorazione di Gran Cordone.