Pazzesco in Olanda, Quincy Promes arrestato per aver accoltellato un uomo: rischia 4 anni di carcere

Quincy Promes è stato arrestato dalla polizia per un presunto accoltellamento avvenuto lo scorso luglio, l'attaccante dell'Ajax rischia fino a 4 anni di carcere

Una notizia pazzesca arriva dall’Olanda, Quincy Promes è stato arrestato nella mattinata di oggi per essere stato protagonista di un grave accoltellamento, avvenuto lo scorso luglio. Secondo quanto riferisce il ‘De Telegraaf’, l’attaccante dell’Ajax avrebbe colpito con un coltello un uomo durante una festa in famiglia, avvenuta qualche mese fa in un capannone di Abcoude. La persona accoltellata avrebbe riportato gravi lesioni ad un ginocchio, che hanno portato oggi all’arresto di Quincy Promes.

LEGGI ANCHE: Spartak Mosca, la clamorosa clausola del contratto di Kokorin

Rischia 4 anni di carcere

Quincy Promes
Dean Mouhtaropoulos/Getty Images

Quincy Promes oggi non si è presentato all’allenamento mattutino dell’Ajax, una situazione che conferma il suo arresto da parte della polizia. Dalla società olandese non sono arrivate altre conferme, ma il giornalista John van den Heuvel ha sottolineato ai microfoni di FoxSports NL che “l’aggressione con gravi lesioni fisiche porta ad un massimo di quattro anni di carcere“. Il giocatore è in custodia cautelare per tre giorni, ma potrebbe rimanere in carcere anche per un periodo più lungo.