**Politologi: addio a Giorgio Galli, il teorico del bipartitismo imperfetto** (3)

(Adnkronos) – Tra i numerosi libri di Galli si ricordano: “Manuale di storia delle dottrine politiche” (Il saggiatore, 1985); “Storia dei partiti politici europei. Dal 1946 a oggi” (Rizzoli, 1990); “Affari di Stato” (Kaos, 1991); “Mezzo secolo di Dc” (Kaos, 1993); “Storia del Pci. Livorno 1921, Rimini 1991” (Kaos, 1993); “Storia delle dottrine politiche” (Bruno Mondadori, 1995); “Piombo rosso. La storia completa della lotta armata in Italia” (Baldini Castoldi Dalai, 2004); “Credere obbedire combattere. Storia, politica e ideologia del fascismo italiano dal 1919 ai giorni nostri” (Hobby & Work, 20089); “Il pensiero politico occidentale. Storia e prospettive” (Baldini Castoldi Dalai, 2010).
Gallo ha tenuto per anni una rubrica mensile su “Astra”, occupandosi di astrologia e politica, pubblicando due libri con la direttrice della rivista Rudy Stauder: “Politica ed esoterismo alle soglie del Duemila” (1992) e “Noi e le stelle” (1994), entrambi da Rizzoli.