Formula 1, Toto Wolff senza peli sulla lingua: “la Red Bull ad Abu Dhabi ci ha dato uno schiaffo”

Toto Wolff ha ammesso la sconfitta nel GP di Abu Dhabi, sottolineando come la Red Bull abbia rifilato uno schiaffo alla Mercedes con Max Verstappen

Il Mondiale 2020 di Formula 1 per la Mercedes non si è chiuso in maniera esaltante, considerando la vittoria ottenuta da Max Verstappen nel GP di Abu Dhabi, dominato dall’inizio alla fine dal pilota Red Bull. Valtteri Bottas e Lewis Hamilton si sono dovuti accontentare di salire sul podio, dal momento che l’olandese non gli ha mai dato l’opportunità di ingaggiare un duello per il primo posto.

LEGGI ANCHE: F1, polemica social Mercedes-Racing Point [FOTO]

L’ammissione di Toto Wolff

wolff
Mark Thompson/Getty Images

La superiorità della Red Bull è stata certificata anche da Toto Wolff, che ha ammesso la sconfitta senza peli sulla lingua: “tutti abbiamo delle debolezze, le nostre si sono viste in questo weekend, è un dato di fatto. La Red Bull ha vinto meritatamente, a Milton Keynes hanno costruito una gran macchina e i piloti hanno svolto un gran lavoro. Mi riferisco anche ad Albon, che era più veloce di noi alla fine. Avrebbero potuto ottenere un risultato anche migliore ad Abu Dhabi. Penso che in questa gara la Red Bull ci abbia dato uno schiaffo. Non è stato un gran fine settimana per noi, ma è anche la prima volta che questa macchina ha reso sotto le aspettative. In gara soffrivamo con il sottosterzo e in qualifica non eravamo perfetti, a differenza del venerdì