Formula 1, Vettel sorpreso dal regalo della Ferrari: “non pensavo di portare a casa un trofeo”

Sebastian Vettel ha commentato il trofeo regalatogli dalla Ferrari, sottolineando di non aspettarsi un regalo simile dopo il 14° posto di Abu Dhabi

La Ferrari ha salutato in maniera emozionante Sebastian Vettel, giunto al capolinea della sua esperienza in rosso dopo sei caratterizzati da quattordici vittorie. Il tedesco nel 2021 guiderà l’Aston Martin, diventando dunque un avversario del Cavallino, ma prima di quel momento i ragazzi della scuderia hanno voluto salutare come si deve il quattro volte campione del mondo. Prima un lungo applauso al momento di uscire dai box per andare a posizionarsi sulla griglia del GP di Abu Dhabi, poi una festa a fine gara con numerose birre offerte da Vettel.

LEGGI ANCHE: F1, sconto per la Ferrari sulla tassa d’iscrizione al Mondiale 2021

Il trofeo inaspettato

vettel
Rudy Carezzevoli/Getty Images

Una giornata indimenticabile per Sebastian Vettel, sorpreso soprattutto dalla coppa regalatagli dal team, un pensiero speciale che gli ha permesso di non tornare a mani vuote da Abu Dhabi: “ci sono stati un sacco di bei momenti, ogni volta che sono stato contento del nostro lavoro, non so per quale motivo, ma mi son messo a cantare. E ho voluto farlo anche ad Abu Dhabi, intonando una canzone italiana molto popolare come Azzurro, di Adriano Celentano. Ho cambiato il testo, ma spero di non avere problemi con i diritti d’autore! Il trofeo? Sono rimasto sorpreso anch’io, non pensavo di portare a casa un trofeo al termine di una gara terminata in quattordicesima posizione, e sarà sicuramente un bel ricordo“.

“Entusiasta per il progetto che mi aspetta”

Sebastian Vettel poi ha salutato per l’ultima volta la Ferrari e si è concentrato sull’Aston Martin, suo prossimo team in carriera: “ho molto a cuore le persone che lavorano in Ferrari, spero che possano risalire presto e spero per Charles che possa avere a disposizione la monoposto che si merita. Spero per persone come Laurent Mekies e per tanti ragazzi appassionati che lavorano nel box che le cose comincino ad andare nel vesto giusto. Ma allo stesso modo, come ho detto, sono entusiasta per quello che mi aspetta, ovvero un grande nuovo capitolo della mia carriera“.