Formula 1, Lewis Hamilton sminuisce Albon: “la Red Bull è migliorata molto con Sergio Perez”

Lewis Hamilton ha commentato l'arrivo di Sergio Perez alla Red Bull, applaudendo la mossa del team di Milton Keynes riuscito così a rinforzarsi

Mercato di Formula 1 scoppiettante oggi, con tante notizie che hanno movimentato l’ambiente. Prima l’annuncio del rinnovo di Toto Wolff, che ha firmato per altri tre anni con la Mercedes acquisendo nuove quote societarie, poi la nota della Red Bull che ha ufficializzato l’ingaggio di Sergio Perez.

Sergio Perez
Foto Getty / Peter Fox

Una notizia questa commentata anche da Lewis Hamilton, intervenuto nella conferenza stampa virtuale svoltasi alla vigilia del Gala di fine stagione organizzato dalla FIA: “con tutto il rispetto per Albonma siamo sempre stati io e Valtteri a lottare contro Max. Questo riporta la Red Bull nella lotta, sono molto felice che abbiano portato Perez in un grande team. Una volta sono stato nella posizione in cui si trovava Max, in particolare quando ero alla McLaren, dove ero la macchina ‘guida’, mentre la seconda macchina non era nella lotta. Così quando combattevamo contro la Ferrari, potevano muoversi con la strategia e renderci le cose molto più difficili”.

Capitolo rinnovo

Bryn Lennon/Getty Images

Lewis Hamilton poi si è soffermato sul rinnovo di Toto Wolff e sull’allungamento del suo contratto, per il quale ancora ci sono dei dettagli da limare e sistemare: “non abbiamo cominciato le conversazioni. Toto ed io le inizieremo prossimi giorni. Sono davvero orgoglioso di vedere Toto firmare come importante figura di vertice nel team