Formula 1, novità importanti sul motore 2021 della Ferrari: le ultime indiscrezioni da Maranello

La Ferrari sta lavorando alacremente sulla macchina della prossima stagione, emergono novità importanti sul motore 2021 e a rivelarle è Binotto

La stagione 2020 si sta per concludere, un anno terribile per la Ferrari che mai si sarebbe aspettata di piazzarsi al sesto posto nella Classifica Costruttori, eguagliando un primato negativo che resisteva da 40 anni.

Mark Thompson/Getty Images

Un risultato deludente che spinge gli uomini in rosso a lavorare ancora più duramente in vista del 2021, quando saranno chiamati a mettere in pista una macchina che possa almeno lottare per la top-five. Non sarà assolutamente semplice, visto il gap accumulato in questi mesi, ma le prime indiscrezioni aumentano l’ottimismo.

Le parole di Binotto sul motore 2021 della Ferrari

Binotto
Peter Fox/Getty Images

Sugli sviluppi del motore 2021 della Ferrari si è soffermato Mattia Binotto, intervenuto ai microfoni di ‘Beyond the Grid’ per fare chiarezza sul lavoro degli uomini del Cavallino: “il motore 2021 sta girando bene al banco, sta facendo buoni progressi. Non credo proprio che saremo quelli con meno potenza nel 2021. Alla fine torneremo in lotta, in termini di potenza della power unit. A livello aerodinamico è stato affrontato il problema drag. Penso che saremo certamente più competitivi di oggi, sarà meno doloroso. Faremo un passo avanti, ma vedremo quanto grande. A livello di deportanza, la Mercedes ha una macchina molto forte e non credo riusciremo a raggiungere quel livello. Quando guardo sia al motore che all’aerodinamica del 2021, posso dire che entrambi i progetti stanno andando avanti molto bene, se confrontati all’ultima stagione. Ma il divario è molto grande“.