Natale: Almaviva regala un ‘abbraccio’ e parole per illuminare futuro

Roma, 21 dic. (Adnkronos) – A Natale Almaviva regala la parola ‘Abbraccio’, con un biglietto di auguri digitale che rimanda a un cielo stellato dove ad ogni stella corrisponde una parola da regalare. In tutto dieci parole che illuminano il futuro. Il progetto “Le parole illuminano” è realizzato in collaborazione con l’Associazione Parole O_Stili che Almaviva sostiene nella diffusione della carta – Il Manifesto della comunicazione non ostile di Parole O_Stili – con i dieci princìpi utili a migliorare stile e comportamento della comunicazione online, e non solo.
“La Rete è forse l’ambiente più popolato dall’umanità, uno spazio aperto e libero che troppo spesso si trasforma in campo di scontro e di rabbia” osserva Michele Svidercoschi, direttore Comunicazione e Relazioni Istituzionali di Almaviva sottolineando che il Gruppo “quale realtà di innovazione digitale, crede nel ruolo di crescita, inclusione e opportunità che la rete può offrire nella costruzione del futuro” per questo, “con questo progetto mettiamo l’accento sul valore formativo e informativo delle parole, per contribuire a fare del web un luogo accogliente, consapevole e sicuro per tutti”.
Il biglietto in formato elettronico linka a una landing page: Le parole illuminano su almaviva.it attraverso la quale si arriva in un firmamento con dieci stelle che, cliccate, svelano le parole ispirate ai dieci principi del manifesto, da scegliere e inviare in regalo. “Abbiamo scelto di augurare la parola ‘abbraccio’. Un termine -spiega Svidercoschi – che evoca un gesto naturale ed immediato, nel tempo segnato dal distanziamento”. Le altre parole regalo sono Coraggio, Ascolto, Tempo, Idee, Insieme, Consapevolezza, Possibilità, Condivisione, Fiducia.