Morte Paolo Rossi, il curioso omaggio social di Valentino Rossi: “sono orgoglioso…” [FOTO]

Dopo la morte di Paolo Rossi, il suo omonimo Valentino Rossi ha voluto dedicargli un pensiero speciale sui social, pubblicando una curiosa Instagram Story

La morte di Paolo Rossi ha toccato nel profondo non solo i personaggi del mondo del calcio, ma tutti gli sportivi che hanno ammirato le gesta compiute da Pablito dentro e fuori dal campo.

Gabriele Maltinti/Getty Images

Un campione a tutto tondo, ammirato per il suo talento ma anche per i valori dimostrati nel corso della sua carriera e, più in generale, durante l’intera sua vita, terminata prematuramente all’età di 64 anni. Paolo Rossi è stato omaggiato da tantissimi sportivi e, tra questi, non poteva mancare colui che quel cognome ha contribuito a renderlo grande, ovvero Valentino Rossi.

LEGGI ANCHE: Morte Paolo Rossi, l’ultima frase di Pablito prima di morire

L’omaggio social di Valentino Rossi

Tullio M. Puglia/Getty Images

Quando Paolo Rossi alzava al cielo la Coppa del Mondo nel 1982, Valentino Rossi aveva tre anni, dunque ancora non poteva capire cosa rappresentasse Pablito per l’Italia. Crescendo però, il Dottore ha ben compreso quanto fosse immenso il talento dell’eroe azzurro, per questo motivo ha voluto dedicargli un dolce pensiero sui social, un omaggio curioso e al tempo stesso geniale. In una Instagram Story, il pesarese ha postato la foto di Paolo Rossi intento a festeggiare la vittoria in finale contro la Germania Ovest al Santiago Bernabeu, accompagnata da una scritta chiara e concisa: “orgoglioso di essere il secondo Rossi“.