Morte Maradona, spuntano due nuovi figli di Diego: Dalma e Giannina favorevoli al test del Dna

Dopo la morte di Maradona, due suoi presunti figli hanno attivato l'iter di riconoscimento: Dalma e Giannina hanno accetto di sottoporsi al test del Dna

La battaglia per l’eredità partita dopo la morte di Maradona potrebbe coinvolgere anche altri due presunti figli di Diego, che chiedono l’esame del Dna per dimostrare il proprio legame con il Diez.

Dalma Maradona
Pool/Getty Images

Si tratta di Santiago Lara e Magalì, due ragazzi argentini appena maggiorenni che hanno attivato l’iter burocratico per il riconoscimento, rivolgendosi al tribunale. Venute a conoscenza di questa situazione, Dalma e Giannina hanno deciso di sottoporsi al test del Dna, aiutando dunque le autorità a capire se le pretese di questi due ragazzi possano essere considerate fondate o meno. C’è da dire, che dovrebbero essere in tutto sei i presunti figli di Maradona, sparsi tra Cuba e Argentina, ma solo due al momento hanno attivato l’iter burocratico. per il riconoscimento.

LEGGI ANCHE: Morte Maradona, via alla perizia sui cellulari degli indagati

Diego Jr vicino alla morte

ph. Instagram Diego Maradona Jr

Chi ha già avuto il riconoscimento è stato Diego Jr, riuscito a costruire un ottimo rapporto con il padre dopo una lontananza forzata di ben 30 anni. Il figlio del Pibe ancora non ha potuto dargli l’ultimo saluto, dal momento che ha dovuto fare i conti con il Coronavirus che lo ha quasi ucciso: “non poter salutare mio padre è stata una difficoltà all’interno di un lutto che mi ha colpito fortemente. Io ho cercato per una vita di recuperare il rapporto difficile con mio padre, ce l’avevo fatta e poi è dovuto andare via. È stata una doppia sofferenza. Sapere della morte di un padre nel letto d’ospedale, da solo, è stato difficile. Appena sarò pronto, perché ancora porto gli strascichi dovuti al Covid, che mi ha quasi ucciso qualche settimana fa, andrò a dare un bacio a mio padre”.