Morta Maradona, la provocazione di Raffaella Carrà: “un cavallo pazzo, avrebbe dovuto usare il preservativo”

A distanza di un mese dalla morte di Maradona, Raffaella Carrà ha parlato del suo rapporto di amicizia con il Pibe, rivelando alcuni retroscena curiosi

E’ passato poco più di un mese dalla morte di Maradona, un evento che ha sconvolto non solo il mondo del calcio, ma l’intero pianeta.

Maradona
Rodrigo Valle/Getty Images

Intorno al decesso del Pibe de Oro aleggia ancora il mistero, la situazione appare poco chiara e la Procura di San Isidro sta indagando per ricostruire cosa sia accaduto nei giorni precedenti la scomparsa di Maradona. In attesa di notizie non c’è solo la famiglia, ma anche coloro che lo hanno conosciuto bene, tra cui la sua amica Raffaella Carrà.Un grande dolore, io che non amo fare i video per gli amici avevo fatto un’eccezione e ho girato un breve filmato per i suoi sessant’anni. Gliel’hanno mandato e mi hanno detto che si è commosso nel vederlo. Eravamo davvero amici” le parole della Carrà al settimanale Sette”.

LEGGI ANCHE: Morte Maradona, l’accusa per gli indagati potrebbe cambiare

La battaglia per l’eredità

Raffaella Carrà
Daniele Venturelli/Getty Images

Raffaella Carrà poi ha raccontato alcuni retroscena riguardanti il suo rapporto con Maradona, rivelando come Diego avrebbe voluto fare Sanremo con lei: “una sera del 2001 è venuto a cena a casa mia, a Roma, era con Mina. Io dovevo presentare Sanremo e Diego mi disse ‘Voglio fare Sanremo con te’. Gli ho risposto ‘Diego, tu in questo momento sei stato fermato all’aeroporto perché hai problemi con l’Agenzia delle Entrate in Italia, e vuoi fare Sanremo? Io sarei felice, per me sarebbe un colpaccio, ma lo dico per il tuo bene: non guadagni una lira, ti prenderà tutto lo Stato e la stampa ti massacrerà’. E lui come un bambino ha replicato ‘Davvero? Ma non è stata colpa mia!’. È andato via come un cane bastonato. Io davvero lo feci per lui: sarebbe stato certo meglio avere Maradona che Ceccherini. Ora purtroppo partirà la telenovela dell’eredità. Ma dico io, benedetto uomo, non poteva usare il condom? Continuano a venire fuori figli illegittimi. Che cavallo pazzo Diego, ma di razza. Pura“.