Triste lutto per la Ferrari, morto un ex direttore sportivo del team di Maranello

La Ferrari piange la scomparsa di Romolo Tavoni, ex direttore sportivo della Ferrari e braccio destro del mitico Enzo: aveva 94 anni

Un triste lutto ha colpito il mondo della Ferrari, è morto nelle scorse ore Romolo Tavoni, protagonista del team di Maranello dal 1950 in poi. Aveva 94 anni e nel corso della sua vita ha lavorato al fianco di Enzo Ferrari, ricoprendo numerosi ruoli nella scuderia del Cavallino, diventando un uomo imprescindibile per il Drake. Modenese di Casinalbo, Tavoni ha prima svolto la mansione di segretario di Enzo Ferrari, per ricevere l’incarico di direttore sportivo del team di Maranello dal 1957 al 1961. Anni in cui la ‘Rossa’ stava gettando le basi per un futuro luminoso, festeggiando i titoli iridati con Alberto Ascari, Phil Hill, Juan Manuel Fangio e Mike Hawthorn.

LEGGI ANCHE: La Ferrari ha perso un signore, gesto splendido di Vettel per un tifoso

Il ruolo nell’Autodromo di Monza

Una volta lasciata la Ferrari, Romolo Tavoni è rimasto comunque legato al team di Maranello, seguendo le gesta dei piloti in rosso fino ad oggi. Carattere schietto e deciso, l’ex direttore sportivo del Cavallino ha sempre amato le corse, al punto di diventare direttore dell’Autodromo di Monza per rimanere coinvolto nell’affascinante mondo dell’automobilismo. Si è spento a 94 anni, portando con sé un gigantesco bagaglio d’esperienza e di amore per le corse.