Moda: Assopellettieri, -40% fatturato settore per crisi coronavirus

Milano, 22 dic. (Adnkronos) – Il settore italiano della pelletteria ha perso quest’anno circa il 40% del fatturato a causa della crisi innescata dal coronavirus. Nel 2019 il settore ha registrato un giro d’affari di oltre 12 miliardi di euro, con punte dell’87% di export. All’interno del settore uno dei comparti che ha sofferto di più è la valigeria, con un crollo del fatturato fino all’80% sul 2019.
‘Il governo sta adottando una serie di soluzioni per nulla strutturali e senza considerare gli effetti delle stesse sull’economia reale. In particolare, quelle dei Dl Ristori: sono stati distribuiti soldi a pioggia e un po’ a caso, si pensi al tema dei codici Ateco, per tamponare la ferita ma senza pensare alla cura, all’Italia del 2030″, afferma Franco Gabbrielli, presidente di Assopellettieri.
“Chiediamo al Governo di essere ascoltati”, continua il direttore Danny D’Alessandro. ‘Non c’è ad oggi una percezione concreta né la giusta considerazione sulle serie difficoltà che gli imprenditori della moda, e della valigeria su tutti, stanno attraversando; abbiamo delle proposte concrete ‘a saldi di Stato invariati’ che potrebbero aiutare il settore a rimanere in piedi. Siamo pronti a dare una mano per il bene di tutti”.