Moda: addio a Jack Lenor Larsen, celebre e visionario designer tessile

New York, 27 dic. – (Adnkronos) – L’imprenditore e stilista statunitense Jack Lenor Larsen, celeberrimo e visionario designer tessile, che ha lasciato un segno indelebile nello stile del moderno arredamento d’interni a livello internazionale, è morto, per cause naturali, nella sua casa di East Hampton, nello stato di New York, all’età di 93 anni. L’annuncio della scomparsa, a funerali avvenuti, è stato dato da Peter Olsen, suo compagno da 30 anni. Era uno dei mebri più famosi ed influenti dell’Interior Design Hall of Fame.
Il designer tessile ebbe tra i primi clienti più importanti architetti e designer come Marcel Breuer, Florence Knoll, Eero Saarinen, Frank Lloyd Wright e Gordon Bunshaft. Larsen ottenne notorietà quando fu rivelato che tra i suoi clienti più affezionati c’era anche l’attrice Marilyn Monroe. Nel 1958 disegnò il primo rivestimento per aeroplani per la Pan American Airlines.
Jack Lenor Larsen era nato il 5 agosto 1927 a Seattle e studiò architettura all’Università di Washington, specializzandosi in design tessile alla Cranbrook Academy of Art del Michigan. Trasferitosi a New York, nel 1952 Larsen fondò la sua ditta, Jack Lenor Larsen, Incorporated: da allora ha disegnato migliaia di tessuti, molti dei quali associati all’architettura modernista. Nel 1953 l’interior designer Florence Knoll gli commissionò i famosi tessuti verde oliva e arancione.