Milano: metro M1, approvato progetto fattibilità per prolungamento a Baggio

Milano, 12 dic. (Adnkronos) – La giunta di Milano ha approvato il progetto di fattibilità tecnico-economica del prolungamento della linea metropolitana M1 dalla stazione Bisceglie a Baggio-Olmi. La prossima tappa per la realizzazione del progetto è l’approvazione del definitivo prevista per il 2021. Seconda solo al bacino della Brianza, la priorità di sviluppo del trasporto pubblico di massa riguarda l’area a sud-ovest di Milano, dove oggi la M1 si ferma a Bisceglie. Il prolungamento riguarderebbe i quartieri di Baggio, Valsesia, Olmi, Muggiano, Mengoni, gli adiacenti comuni di Cesano Boscone, Settimo Milanese, Cusago e la connessione della statale 114 con la tangenziale per l’ingresso in città delle auto provenienti da Cisliano, Albairate, Abbiategrasso, l’ovest della Città metropolitana di Milano.
Prolungare il ramo della M1 di poco più di tre chilometri per realizzare altrettante nuove stazioni e collegare quartieri, comuni e viabilità extraurbana alla rete metropolitana, consentirà ai cittadini che gravitano su queste aree di non utilizzare l’auto privata o lasciarla alle porte di Milano, migliorando la qualità dell’aria. Le fermate eviteranno di saturare gli spazi di sosta in strada destinati ai residenti di Bisceglie, Forze Armate, Inganni, Primaticcio, Saint-Bon, Bande Nere, puntando a incentivare l’utilizzo del trasporto pubblico locale, con l’ampliamento delle infrastrutture disponibili.