Milano: da Liu Xiaobo a Urbani (Oms), i nuovi nomi per il Giardino dei Giusti (3)

(Adnkronos) – Liu Xiaobo, scrittore, critico letterario e docente, è stato il primo cinese a ricevere il Premio Nobel per la Pace nel 2010. Nella primavera del 1989 partecipa alle proteste di Piazza Tienanmen ed è arrestato e imprigionato per 20 mesi. Il Comitato ha approvato le candidature per il Giardino virtuale del Monte Stella, lo spazio digitale creato nel 2017 sul sito di Gariwo per accogliere segnalazioni e testimonianze dei cittadini su figure dimenticate o sconosciute meritevoli di essere ricordate. Si tratta di: Eugenio Damiani, Alessandro Cofini, Giorgio Paglia e Maria Lucia Vandone, Maria Mascaretti, la Famiglia Sopianac, Erich Eder, Maurizio Lazzaro de’ Castiglioni e Susanna Aimo.