Milan-Lazio, Maldini non si sbilancia sul Papu Gomez: “nel suo ruolo non abbiamo necessità”

Paolo Maldini ha parlato del possibile arrivo del Papu Gomez al Milan, sottolineando come i rossoneri in quel ruolo non abbiano necessità

Dall’Atalanta alla Lazio, è passato un anno dalla tremenda sconfitta subita dal Milan contro i nerazzurri alla fine del 2019. Dodici mesi in cui la squadra rossonera è cambiata completamente, presentandosi al match contro i biancocelesti di questa sera in testa alla classifica.

Milan
Alessandro Sabattini/Getty Images

Prima del fischio d’avvio del direttore di gara Di Bello, Paolo Maldini ha parlato del momento del Milan ai microfoni di DAZN: “dopo quella partita ci siamo fatti tante domande. Anche prima della partita qualche segnale c’era. Dopo non siamo partiti subito a mille ma abbiamo avuto alti e bassi. Sapevamo che la strada intrapresa sarebbe stata lunga. I test sono ogni 3 giorni, noi non dobbiamo distogliere la concentrazione sul nostro obiettivo che è entrare in Champions. Sentirci leader è una bella sensazione, poi però tutti ti affrontano come leader“.

LEGGI ANCHE: Lite Gasperini-Gomez, ecco perché il Papu è stato epurato

Niente Gomez

Gomez
Marco Luzzani/Getty Images

Paolo Maldini poi ha negato un possibile interessamento del Milan per il Papu Gomez, in uscita dall’Atalanta: “adesso parlare di mercato… Gomez è dell’Atalanta e siamo coperti in quel ruolo. Non abbiamo necessità in quel ruolo. Sarebbe brutto parlare ora di un giocatore che sta vivendo un momento delicato e che a quanto sappiamo non è sul mercato“.