Mes, M5S: “Con noi al governo non sarà mai attivato”

Roma, 9 dic. (Adnkronos) – “Con il Movimento 5 Stelle al governo il Mes non sarà mai attivato”. Così il deputato M5S Filippo Scerra, intervenendo in Aula alla Camera dopo le . Il Mes, ha rimarcato il pentastellato, è stato utilizzato “come pretesto per mettere in difficoltà maggioranza e governo”.
“E’ giusto dire in maniera chiara che questo non è un voto per attivare il Mes. Non è neanche un voto per ratificare la sua riforma, che avverrà nell’arco del 2021 e sulla quale ci riserviamo di fare le opportune valutazioni alla luce dell’avanzamento dei lavori relativi alla modifica del Patto di stabilità, a Edis e alla costruzione di una nuova stagione dell’integrazione europea. E’ un voto per dare mandato pieno al nostro presidente Giuseppe Conte”, ha aggiunto Scerra.
“Mentre continuiamo a chiedere responsabilità agli italiani negli atteggiamenti di tutti i giorni per superare questa pandemia, il Parlamento è il luogo dove se ne vede di meno. Spero che oggi il senso dello Stato prevalga sui personalismi e sui preconcetti; anche perché oggi non si voterà sull’utilizzo o meno del Mes. I tribunali social che sono partiti in questi giorni non sono altro che il frutto di una profonda disinformazione. In un momento così difficile per il Paese è fondamentale far arrivare velocemente le risorse europee; già sono state disegnate riforme incisive per un taglio importante sul cuneo fiscale dei redditi medi, per un paese più green e una sanità all’avanguardia. Non gettiamo tutto alle ortiche”, afferma dal canto suo la senatrice Rossella Accoto, capogruppo M5S in Commissione Bilancio.