Mes: Buffagni, ‘i 5 Stelle devono tutelare Conte’

Roma, 7 dic. (Adnkronos) – “Noi del Movimento, come il Pd, dobbiamo tutelare il presidente del Consiglio”. Lo dice Stefano Buffagni dei 5 Stelle, viceministro allo Sviluppo economico, al Fatto Quotidiano. Voi grillini forse vi state impuntando per motivi ideologici. Un voto sulla riforma del Mes vale davvero tutto questo? “In queste ore si sta lavorando alla risoluzione che verrà votata mercoledì in Parlamento. Di certo non potrà prevedere l’utilizzo del fondo salva Stati, strumento inutile, obsoleto e pericoloso”.
Quindi il Mes non serve? “No, e sfido Renzi e i suoi economisti da salotto a dimostrare il contrario”. Renzi vuole far cadere il governo, o punta a un rimpasto? “Forse lui vede Conte come un ostacolo ai suoi progetti politici. Ma il Pd e il M5S devono essere una garanzia per il premier, nell’interesse del Paese. Non vorrei che certi mondi affaristici volessero mettere le mani sui soldi del Recovery fund”.
Come farete ad evitare che i vostri parlamentari lo facciano affondare votando contro? “è in corso un lavoro di confronto, che andava avviato prima. Il punto è che bisogna rafforzare il governo nell’azione per ottenere il Recovery fund, che rappresenta una vittoria per il M5S. (…) Nell’assemblea di venerdì del M5S ho ascoltato con attenzione l’intervento sul punto del ministro degli Esteri Di Maio e lo condivido. Bisogna lasciare il tempo di trovare una soluzione a chi ci sta lavorando”. In Senato pare impossibile recuperare alcuni dissidenti. Vi salverà Forza Italia? “Dobbiamo evitare un Nazareno bis, che abbiamo sempre combattuto”.