Mercato Milan, Ibrahimovic fa crack ma il suo vice non è una priorità

Il mercato del Milan a gennaio non si concentrerà sul vice-Ibrahimovic, Maldini e Massara andranno a caccia di un difensore per rinforzare il reparto arretrato

L’infortunio di Ibrahimovic ha complicato ulteriormente i piani del Milan e di Stefano Pioli, costretto a fare a meno dello svedese nelle ultime due partite di questo 2020, contro Sassuolo e Lazio.

Ibrahimovic
Francesco Pecoraro/Getty Images

Due sfide delicate che i rossoneri dovranno affrontare senza il loro totem, la cui mancanza in attacco si è sentita eccome soprattutto nelle ultime due partite contro Parma e Genoa. Un alter ego di Ibrahimovic al momento in casa non c’è, Pioli fin qui si è affidato prima a Rebic e poi a Leao, ma entrambi hanno fallito nel ruolo di vice-Ibra, spingendo la società a fare delle valutazioni in vista del prosieguo della stagione.

LEGGI ANCHE: Milan, nuovo infortunio per Ibrahimovic: i tempi di recupero

Mercato Milan, niente vice-Ibrahimovic

Olivier Giroud
Foto Getty / Michael Steele

In vista del mercato di gennaio, il Milan si sta guardando intorno eventualmente per reperire un vice-Ibrahimovic, ma le soluzioni al momento non scaldano Gazidis e la coppia Maldini-Massara. L’unico che stuzzica è Olivier Giroud, ma il francese sta bene al Chelsea e finora ha avuto il proprio spazio, dunque difficilmente il Milan riuscirà a strapparlo ai blues, soprattutto considerando il fatto che dovrebbe giocarsi il posto in rossonero con Ibrahimovic. Altre soluzioni al momento non ce ne sono, ma la società ha intenzione di dirottare le risorse su altri obiettivi, rinforzando la difesa e il centrocampo.

Capitolo difesa

Donnarumma
Maurizio Lagana/Getty Images

Nelle ultime uscite, il Milan ha pagato l’assenza di Simon Kjaer, subendo ben 4 gol contro Parma e Genoa. Un campanello d’allarme che ha spinto Maldini e soci a scandagliare il mercato dei difensori, individuando i profili giusti per rinforzare il reparto. In pole c’è Ozan Kabak, difensore turco di 20 anni che gioca nello Schalke 04. Piace molto al Milan, ma non è il solo sulla lista, dal momento che insieme a lui c’è anche Mohamed Simakan dello Strasburgo 20 anni anche lui e pronto per il grande salto. Toccherà al Milan compiere i passi giusti per arrivarci, rinforzando così la rosa di Pioli che, particolarmente in questo momento, appare piuttosto corta.