**Mediaset: pm, ‘Vivendi diffuse notizie artefatte per manipolare mercato’**

Milano, 12 dic. (Adnkronos) – Nel 2016, Vivendi avrebbe diffuso “informazioni artefatte” su Mediaset Premium in quanto “così come da loro manipolate, erano strumentali a far credere al mercato che il mancato adempimento del contratto fosse imputabile a una scorretta rappresentazione da parte di Mediaset della situazione economico-finanziaria” della pay tv. E’ quanto scrive la Procura di Milano nell’avviso di conclusione delle indagini preliminari sulla vicenda Mediaset-Premium notificata alle parti. Questa scorretta informativa al mercato, per cui è ipotizzato il reato di “manipolazione del mercato” sarebbe servita “a provocare una sensibile alterazione del prezzo delle azioni Mediaset”, che infatti sono scese del 30,8% dal luglio 2016 alla fine di novembre dello stesso anno. La mancata esecuzione degli obblighi contrattuali, secondo i pm, “era stata programmata ab origine” da Vivendi.