Manovra: Lega, ’50 mln investimenti treni a idrogeno, presentato emendamento’

Roma, 9 dic. (Adnkronos) – Un fondo da 50 milioni per incentivare lo sviluppo e la diffusione dell’idrogeno nel settore del trasporto ferroviario locale e regionale. Lo prevede un emendamento presentato dalla Lega alla legge di bilancio sottoscritto da tutti i deputati della Commissione Trasporti.
‘Il fondo dovrà essere destinato all’acquisto di materiale rotabile ferroviario a idrogeno, 10 milioni serviranno ad avviare progetti sperimentali legati all’idrogeno, come quello già presentato da Regione Lombardia per la sostituzione dei treni sulla linea Brescia-Iseo-Edolo che attraversa la Valcamonica”, dichiara il deputato della Lega Giuseppe Donina, primo firmatario dell’emendamento.
‘Un’eccellenza piemontese, visto che i primi treni a idrogeno vengono prodotti nello stabilimento Alstom di Savigliano, in provincia di Cuneo”, aggiunge Elena Maccanti, capogruppo della Lega in Commissione Trasporti. ‘Si tratta di investimenti a basso impatto ambientale, che proietteranno le province italiane verso la mobilità del futuro”, concludono.