Manovra: galassia bonus ma anche autonomi e famiglia, le novità/Adnkronos (3)

(Adnkronos) – SUPERBONUS FINO AL 31 DICEMBRE 2022. Via libera alla proroga del superbonus al 110% per l’efficientamento energetico degli immobili e la sicurezza anti-sismica per tutto il 2022. L’estensione è fino al 30 giungo 2022, ma nei sei mesi successivi si potranno completare i lavori, quindi si tratta di una formula sei mesi più sei mesi, che allunga fino al dicembre 2022 la proroga.
STOP IVA VACCINI E KIT ANTI-COVID. Stop Iva sui vaccini anti Covid e sui kit diagnostici.
ASSUNZIONI PIANO VACCINI. Assunzione a tempo determinato dal primo gennaio per nove mesi di 3.000 medici e 12.000 infermieri nel quadro del piano vaccini anti Covid.
STOP IMU TURISMO. Stop al pagamento della prima rata dell’Imu 2021 per i settori del turismo e dello spettacolo.
SUGAR TAX NEL 2022. Nuovo rinvio al primo gennaio 2022 per l’entrata in vigore della sugar tax.
AMIANTO. Via libera agli indennizzi, attraverso il Fondo amianto, per i lavoratori malati di mesotelioma non professionale a carico di Inail con un versamento di 10mila euro una tantum a lavoratore.
(segue)
CONTRATTO ESPANSIONE IMPRESE. Approvato il nostro emendamento alla Manovra che estende il contratto di espansione alle imprese sopra 250 dipendenti.
RSA. Stanziamento da 40 milioni di euro per la sanificazione delle strutture e la fornitura di mascherine per le residenze sanitarie per disabili e i centri diurni per anziani e per persone con disabilità, le Rsa.
INDENNITA’ ANTI-COVID POLIZIA E VVF. libera alle risorse per le indennità delle forze di polizia, i vigili del fuoco e la polizia Penitenziari per il 2021 per i servizi aggiuntivi a causa del Covid.
CONGEDO PAPA’. Sale da 7 a 10 giorni dal 2021 il congedo parentale obbligatorio per i papà.
MAMME AL LAVORO. Stanziamento pari a 50 milioni per agevolare il ritorno al lavoro delle neo mamme. Le risorse sono destinate al sostegno e alla valorizzazione delle misure organizzative adottate dalle imprese per favorire il rientro al lavoro delle lavoratrici madri dopo il parto.
MAMME CON FIGLI DISABILI. Via libera ad un assegno mensile da 500 euro per le mamme single disoccupate o monoreddito con un figlio che abbia una disabilità di almeno il 60%.
(segue)
MAMME DETENUTE. Fondo con una dotazione da 1,5 milioni di euro l’anno per ciascun anno dal 2021 al 2023 per il finanziamento dell’accoglienza di genitori detenuti con figli in case famiglie
CAREGIVER. Arrivano 30 milioni la dotazione del fondo istituito presso il Ministero del Lavoro destinato a interventi per i caregiver familiari.
TEST GRATIS CONTRO TUMORI. Test genomici rimborsati per il tumore al seno in stadio precoce.
SCREENING NEONATALE. Una delle misure della manovra stanzia 15 milioni di euro per tre anni in totale per lo screening neonatale, in particolare per gli accertamenti diagnostici neonatali obbligatori per la prevenzione e la cura delle malattie metaboliche ereditarie, delle malattie neuromuscolari genetiche, delle immunodeficienze congenite severe e delle malattie da accumulo lisosomiale.
(segue)
ENDOMETRIOSI. Approvata anche la spesa pari ad un milione l’anno per tre anni per lo studio, la ricerca e la valutazione dell’incidenza dell’endometriosi.
ISTITUTI TECNICI. Via libera a 20 milioni di euro per il potenziamento per progetti finalizzati alla valorizzazione del sistema di istruzione e formazione tecnica superiore e per migliorare l’occupabilità dei giovani diplomati.
AFFITTI STUDENTI. Stanziamento di 15 milioni di euro per sostenere il pagamento degli affitti degli studenti fuori sede.
FESTIVAL E JAZZ. Fondo da 3 milioni di euro per sostenere festival, cori, bande e musica jazz.