Manovra: Boschi (IV), ’70 mln a paritarie per superare discriminazione’

Roma, 20 dic. (Adnkronos) – ‘I 70 milioni per gli insegnanti di sostegno degli studenti con disabilità delle scuole paritarie sono non solo un importante contributo per la qualità di vita degli studenti più fragili, ma anche il segnale del superamento di una ideologia che contravviene al dettato costituzionale”. Lo dichiara Maria Elena Boschi, presidente dei deputati di Italia Viva, che spiega come “con questo emendamento si incrementi il fondo istituito dal governo Renzi. Oggi, con il sostegno del governo e delle opposizioni, abbiamo contribuito a migliorare l’offerta formativa e abbiamo sanato una inspiegabile discriminazione”.
‘Le scuole che si prendono cura delle persone che soffrono di più, devono esser sostenute, perchè sono in gioco la libertà d’educazione, il sostegno alle famiglie e migliaia di posti di lavoro. Solo così – conclude – possiamo dare pieno compimento alla nostra Legge fondamentale”.