Manovra: Bonafede, ‘per la giustizia forze fresche e ingenti capitali’ (2)

(Adnkronos) – (Adnkronos) – “Assunzione straordinaria di 1935 agenti di Polizia Penitenziaria nel piano quinquennale (anni 2021-2025) per tendere alla copertura della pianta organica del Corpo; – assunzione di 330 magistrati ordinari vincitori del concorso; – incentivi per i magistrati destinati alle piante organiche flessibili distrettuali; – oltre 24 milioni di euro di incremento del Fondo risorse decentrate per il personale non dirigenziale del Ministero della giustizia”, prosegue il ministro.
“Assunzione di 3000 unità di personale amministrativo da inquadrare nell’Amministrazione Giudiziaria a partire dal 2023, per dare continuità all’ingente piano assunzionale in corso; – 1080 assunzioni a tempo determinato di personale giudiziario per abbattimento dell’arretrato; – assunzione di 200 unità per il Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria; – aumento di organico di 100 unità, con relativa assunzione, dell’Amministrazione Penitenziaria per quanto riguarda il personale destinato al trattamento dei detenuti; – assunzione di 80 unità per il Dipartimento della Giustizia Minorile e di Comunità”, scrive ancora Bonafede.
“Incremento di 1 milione di euro per la rete di assistenza alle vittime di reato; – fondo di 4,5 milioni destinato alle case famiglia protette per diminuire la presenza di bambini in carcere al seguito di genitori detenuti; – Incremento di 40 milioni di euro all’anno dello stanziamento delle spese di giustizia da destinare agli ausiliari del giudice e agli avvocati del patrocinio a spese dello Stato”, conclude Bonafede.