Maltempo: critiche contro Sala, opposizione ‘piano neve Milano è un flop’ (2)

(Adnkronos) – In una nota Franco Lucente, presidente del Gruppo consiliare di Fratelli d’Italia di Regione Lombardia, parla invece di “fallimento”. Chi doveva andare al lavoro “si è ritrovato alle ore 8 con le strade ancora non pulite, rami e alberi caduti, rischio slittamento. La mala gestione si è riscontrata anche e purtroppo nel trasporto pubblico. Con monopattini e piste ciclabili inutilizzabili, i mezzi pubblici sono stati presi d’assalto e sono molti i pendolari che via social hanno lamentato l’ovvia mancanza di distanziamento di sicurezza viste anche le poche corse previste”.
Samuele Piscina, presidente del Municipio 2 di Milano e Alessio Ruggeri, capogruppo municipale del Carroccio, segnalano che in via Mattei, “una pianta di decine di metri d’altezza è caduta all’interno del giardino della scuola, costringendo i vigili del fuoco ad intervenire per interdire la strada. Per sola fortuna l’edificio non ha riportato danni, ma se fosse cascata verso le aule durante una giornata di lezione? Perché il Comune non ha controllato che quelle piante fossero sane?”, si chiedono.
Max Bastoni, consigliere comunale e regionale della Lega, si chiede come mai per una “nevicata annunciata” l’assessore milanese alla Mobilità Marco Granelli “si presenta impreparato con soli 150 spalatori e 200 mezzi per una città che occupa un’area di 181,67 chilometri quadrati”.