Milan, Maldini delude i tifosi rossoneri: “un vice-Ibra dal mercato di gennaio? Stiamo bene così”

Paolo Maldini ha parlato della stagione del Milan e dei risultati raggiunti finora, soffermandosi poi anche sulla prossima finestra di mercato e sul vice-Ibrahimovic

La stagione del Milan fino a questo momento è di quelle da incorniciare, i rossoneri sono primi in classifica dopo quattordici giornate e si sono qualificati ai sedicesimi di Europa League vincendo il proprio girone.

Pioli
Emilio Andreoli/Getty Images

Un percorso netto, merito di Pioli e dei suoi ragazzi, riusciti a ribaltare qualsiasi pronostico dando filo da torcere a tutti in questa stagione. Interrogato ai microfoni di ‘Dribbling’ sulle prestazioni del Milan, Paolo Maldini ha ammesso: “Pioli credo abbia tante caratteristiche da grande allenatore, quindi c’è un rapporto molto aperto, ci diciamo tutto. Anche perché è l’unica maniera per riuscire ad avere dei risultati. Ibrahimovic? Prende tutto molto di petto, è arrabbiato perché era vicino al rientro. I dolori muscolari nell’era Covid riguardano tutti. Chi ha avuto il Covid ha sofferto anche per gli impegni ravvicinati“.

LEGGI ANCHE: Milan, le parole di Maldini sul futuro del Papu Gomez

Capitolo mercato

Pioli
Marco Luzzani/Getty Images

Paolo Maldini poi si è soffermato sull’imminente finestra di mercato, escludendo l’arrivo di un vice-Ibrahimovic: “il mercato sarà creativo alla ricerca di qualche opportunità e non stravolgerà questa squadra che ha dimostrato nel 2020 di essere competitiva. Un vice-Ibrahimovic? Noi abbiamo tante alternative, abbiamo Leao, Rebic, Colombo e una serie di ragazzi giovani nei quali crediamo. Li abbiamo fatti giocare, abbiamo mantenuto la parola e siamo primi in classifica“.