Inghilterra-Argentina, la preziosa maglia di Maradona non è in vendita nemmeno per… due milioni!

La maglia di Maradona, indossata nel match Inghilterra-Argentina ai Mondiali del 1986, ce l'ha un ex nazionale inglese e non ha intenzione di venderla

In molti si sono chiesti chi avesse la maglia più importante indossata da Diego Armando Maradona, quella della storia partita Inghilterra-Argentina dei Mondiali 1986.

Ricardo Ceppi/Getty Images

La preziosa reliquia è nelle mani dell’: l’ex nazionale inglese Steven Hodge, che ha sottolineato alla BBC di non avere nessuna intenzione di venderla: “ho letto articoli su Internet, dicevano che voglio un milione o due per questa maglia, ma è una bugia. Lo trovo un po’ irrispettoso e totalmente sbagliato. Non è in vendita, lo chiarisco. L’ho scambiata a fine partita con lui e sono stato criticato molto per questo. Alcuni compagni di squadra erano arrabbiati con me negli spogliatoi”.

LEGGI ANCHE: Morte Maradona, la provocazione di Raffaella Carrà: “avrebbe dovuto usare il preservativo”

Valore sentimentale

Maradona
Getty Images

Steven Hodge ha sottolineato di non aver mai provato a venderla, nonostante il suo immenso valore: “quella partita non sarà mai dimenticata nella storia del calcio. L’ho incolpato, e criticato, per il suo gol di mano, Maradona però era un giocatore straordinario. Era coraggioso come un leone. Era abituato a ricevere calci ovunque giocasse. Ho custodito questa maglia per 34 anni e non ho mai provato a venderla. Ha un incredibile valore sentimentale”.