Lite Gasperini-Gomez, il presidente Percassi ha fatto la sua scelta: “l’argomento ormai è chiuso”

Il presidente Percassi è tornato a parlare della lite Gasperini-Gomez, facendo capire indirettamente la decisione presa dalla società sulla questione

La lite Gasperini-Gomez è stata l’unica macchia in questo 2020 dell’Atalanta, un anno strabiliante durante il quale il club nerazzurro ha anche giocato i quarti di finale di Champions League.

Emilio Andreoli/Getty Images

Un risultato strabiliante, che potrebbe essere addirittura replicato nel 2021, ma bisognerà battere il Real Madrid agli ottavi, un’impresa tutt’altro che facile. Intervistato da L’Eco di Bergamo, il presidente Percassi ha tracciato un bilancio di questa stagione, partendo proprio falla lite Gasperini-Gomez:del caso Papu ne abbiamo già parlato abbastanza. L’argomento per me è chiuso. Punto. Gasperini resta a vita. E non solo lui. Anche tutta la struttura“.

LEGGI ANCHE: Cosa fare con Gomez al Fantacalcio?

Capitolo mercato

Percassi
Alessandro Sabattini/Getty Images

Il presidente Percassi ha poi parlato del mercato di gennaio, facendo un’importante ammissione: “sarà una finestra di mercato invernale fatta di scambi, non ci sono soldi. A gennaio non è facile trovare la grande occasione su cui investire. Per quanto riguarda i ragazzi da mandare a giocare in Italia concorderemo con l’allenatore come muoverci. Obiettivi? Il primo sul campo è la salvezza. Europa? Sarebbe un altro miracolo. Il 2020 con le sfide con PSG, Ajax e Liverpool credo sia irripetibile, soprattutto con quelle due vittorie esterne. Che peccato non giocare contro il Real al Bernabeu. Se dovessi scegliere se eliminare il Real negli ottavi di Champions o vincere la Coppa Italia? Fate scegliere ai ragazzi, anche se proseguire in Champions ha fascino“.