Libia: la gioia delle mamme e mogli dei pescatori, ‘E’ finito un incubo, ora è Natale’/Adnkronos (4)

(Trapani) – Intanto, il sindaco Salvatore Quinci, non smette di stare al telefono o di essere intervistato dalle tv. Verso le 17.30 arrivano anche tre agenti della Digos di Trapani, per sapere quando è previsto l’arrivo dei due pescherecci. Al momento il giorno esatto è ancora in forse. Dicono tra sabato e domenica. Ma anche i pescatori dovranno fare i conti con il protocollo anti Covid. Per i 18 pescatori è previsto il tampone al loro arrivo. E subito dopo tutti in quarantena. A godersi il Natale con le proprie famiglie. “Domani preparerò finalmente l’albero di Natale”, dice sorridendo Marika Calandrino. “Adesso è Natale. Adesso sì”.