Libia: armatore torna sulla ‘Medinea’, ‘che emozione, ora la sanificazione’

Mazara del Vallo (Trapani), 21 dic. (Adnkronos) – “Che emozione tornare sul mio peschereccio, non vedevo l’ora. Nei prossimi giorni verrà fatta la sanificazione. E poi sarà pronta a riprendere il mare”. Così all’Adnkronos Marco Marrone, l’armatore del peschereccio ‘Medinea’, una delle due imbarcazioni sequestrate lo scorso primo settembre in mare dai militari libici. Questa mattina è tornato al porto per salire sul suo peschereccio dopo più di tre mesi. “Una ditta di Mazara – racconta si è offerta a fare gratuitamente la sanificazione. Sia alla mia barca che all’Antartide. Li ringrazio”. E racconta che “la notte scorsa, per la prima volta dopo tre mesi, ho dormito bene. Sono crollato alle dieci di sera e mi sono svegliato alle sette. Non accadeva dal giornok del sequestro”.