Iran: leader Supremo Khamenei malato, avrebbe trasferito poteri al figlio

Teheran, 6 dic. (Adnkronos) – Il leader supremo iraniano, l’81enne Ayatollah Ali Khamenei, avrebbe gravi problemi di salute tanto da aver trasferito i suoi poteri al figlio Sayyid Mojtaba Hosseini Khamenei. Lo ha scritto in arabo su twitter il giornalista iraniano Momahad Ahwaze e la notizia viene rilanciata da diversi media internazionali. (segue)