Governo: Zingaretti avvisa Conte e Renzi, così non si va avanti/Adnkronos

Roma, 10 dic. (Adnkronos) – “Non partecipiamo ad alcuna presunta competizione all’interno della maggioranza, che ci dovrebbe vedere schierati da una parte o dall’altra”. Nicola Zingaretti interviene con un lungo post su Facebook sulle tensioni nel governo e chiama fuori il Pd dalla disputa Conte/Renzi ma li avverte entrambi. “è da irresponsabili -sottolinea il segretario- dare spazio a rigidità e incomprensioni”.
I problemi, argomenta, vanno “valutati e risolti nel quadro di un limpido confronto tra l’insieme del Governo e le forze politiche che lo sostengono” perché “ricomporre le differenze per continuare degnamente a guidare il Paese non è una perdita di tempo”. Ma la condizione appunto per andare avanti. “Abbiamo in mano la possibilità di cambiare l’Italia. è da irresponsabili dare spazio a rigidità e incomprensioni. La collegialità non è una perdita di tempo e davvero tutti ci devono investire”, rimarca il segretario.
“Zingaretti fa da paciere? Ogni azione buona è sempre ben accolta, ma non dipende da noi”, risponde un big di Italia Viva alludendo al premier Conte che pure, già ieri sera in un colloquio con i cronisti, ha messo sul tavolo un confronto sul Piano e sul contestato schema di governance del Recovery. “Conte -spiega un ministro Pd- è disponibile non ad archiviare tutto, ma a correggere sì”. Da Italia Viva si ribatte: “Vogliamo una retromarcia vera, non roba finta. Vedremo”.