Governo: Pd, ‘prioritario piano nazionale formazione e riqualificazione professionale’

Roma, 7 dic. (Adnkronos) – ‘Oggi il Corriere della Sera riporta la ricerca di Unioncamere sulle richieste di personale che le aziende effettueranno da dicembre a febbraio 2021. Sono 729 mila le figure professionali che il mercato del lavoro ricercherà in tutta Italia. Figure che vanno dai dirigenti ai tecnici, dagli impiegati agli operai specializzati agli addetti alle pulizie. Ebbene, il 33% di questi, 240 mila persone, non si troveranno”. Così il responsabile Lavoro del Pd, Marco Miccoli.
“Molti non si trovano perché il nostro sistema formativo non crea le figure professionali necessarie e anche perché non esiste un portale nazionale, che l’Anpal doveva mettere in campo e non lo ha fatto, che metta in rete centri per l’impiego, Inps e imprese, affinché aiuti l’incrocio tra domanda e offerta”.
“Questi dati danno ragione a quanto stiamo affermando da tempo e come Pd, al tavolo di maggioranza, abbiamo rinnovato la richiesta al Governo, che questa sia la priorità per il paese: un grande piano nazionale per la formazione e la riqualificazione professionali legato al rilancio delle politiche attive e alla riforma degli ammortizzatori sociali. Basta incertezze e ritardi, serve uno scatto, serve farlo ora. Solo lavorando concretamente a questo ha senso andare avanti”.