Governo: Laforgia (Leu), ‘sabato parte Equologica, chiesto incontro a Conte’

Roma 10 Dic. (Adnkronos) – ‘Quello che stiamo mettendo in campo è una rete trasversale tra partiti, associazioni, movimenti, singole personalità e a cui sta a cuore il tema delle diseguaglianze, la questione sociale nella fase che stiamo vivendo, nel mondo della pandemia e del dopo pandemia e il rapporto tra tutto questo e la questione ambientale, quindi come si trasforma la società e il sistema economico produttivo in una chiave ecologica. Questa è la sensibilità che accomuna tutti coloro che hanno deciso di far parte di questo percorso. Sabato lanceremo questa rete e metteremo in campo una iniziativa politica”. Lo ha affermato Francesco Laforgia, senatore di Leu, intervenendo alla conferenza online per la presentazione di Equologica.
“Di questa rete fanno parte una decina di parlamentari tra deputati e senatori e altri hanno segnalato la loro disponibilità e si aggiungeranno in dai prossimi giorni. Noi ci sentiamo parte di questa maggioranza e sosteniamo questo governo che dal nostro punto di vista è l’esperimento, in questo momento e nelle condizioni date, più avanzato che possiamo immaginare. Ma pensiamo che in questo governo manchi l’espressione di un punto di vista, un pezzo di ragionamento. Non vogliamo fare i Renzi di sinistra e anzi prendiamo le distanze da metodi strumentali di fibrillazione politica come quelli a cui assistiamo in questi giorni.
“Ma non siamo disponibili a concedere deleghe in bianco. Vogliamo partecipare alla discussione tanto sul Recovery fund, quanto su altre scelte politiche che il governo ha il dovere e obbligo di mettere in campo, da come si riforma il fisco in chiave progressiva alle questioni legate al salario minimo e al reddito universale. Abbiamo chiesto al presidente Conte un incontro per aprire un confronto nei prossimi giorni e tra l’altro Il presidente del consiglio sarà presente con un contributo video sabato alla nostra iniziativa”, conclude Laforgia.