Governo: da verifica a Recovery e vaccini, le parole di Conte/Adnkronos

Roma, 30 dic. (Adnkronos) – Dalla verifica al Recovery al piano vaccinale. Questi alcuni dei temi principali affrontati dal premier Giuseppe Conte nella conferenza stampa di fine anno.
VERIFICA – “Dobbiamo assolutamente affrettare le risposte che il Paese attende, le risposte più urgenti. Oggi c’è l’approvazione della legge di Bilancio, il prossimo passaggio urgente è il Recovery plan. Ci sono stati degli incontri ieri, dei contributi critici, adesso dobbiamo fare sintesi politica, è urgente, va fatta nei prossimi giorni, non valgono i giorni di festa. Dobbiamo dedicarci a questo, riportare nel Cdm, aprirci al confronto con le parti sociali, mandare il documento al Parlamento il prima possibile”.
“Se verrà meno la fiducia di una forza maggioranza ci sarà un passaggio parlamentare dove tutti si assumeranno le proprie responsabilità. Fare opzioni e alternative non è opportuno. Non voglio credere a uno scenario del genere, mi sembrerebbe rischioso e insidioso per quel patrimonio di credibilità e fiducia costruito con l’impegno quotidiano di tutte le forze di maggioranza”.
“Il sottoscritto non va alla ricerca di altre maggioranze in Parlamento e lavora con la maggioranza che ha e crede nella sintesi che può scaturire dal dialogo. Lavoro per svolgere questo compito con disciplina e onore, non sto pensando a fare una lista o fare una campagna elettorale”.