Governo: Bordo, ‘Renzi parli di Iv, Pd non apprezza duelli e ultimatum’

Roma, 18 dic. (Adnkronos) – ‘Consiglierei a Matteo Renzi di parlare per Italia Viva, lasciando stare i gruppi del Partito Democratico. I parlamentari del Pd, quando hanno delle cose da dire sul Governo o sulle scelte politiche da compiere, come hanno sempre fatto, intervengono direttamente, senza bisogno di intermediari”. Così il vicepresidente del Gruppo Pd alla Camera, Michele Bordo, in risposta alle dichiarazioni di Matteo Renzi intervistato dal Corriere della Sera.
“Per quanto ci riguarda, siamo impegnati a risolvere i problemi del Paese e a sfruttare nel miglior modo possibile l’occasione che la nuova Europa, a cui abbiamo dato un importante contributo, ci offre attraverso le risorse del Recovery Fund. Per questo crediamo che, specie in questo momento così drammatico, non serva una crisi ma un patto di legislatura che permetta di rilanciare l’iniziativa del governo. Ultimatum, duelli continui e spettacolarizzazioni non sono i metodi che i parlamentari dem apprezzano”.
“Come abbiamo fatto in questi mesi, ottenendo per il PD anche importanti risultati sul piano elettorale e nell’azione di governo, continueremo a lavorare per rafforzare e dare una prospettiva politica a questa maggioranza rispetto alla quale, per quanto ci riguarda, non ci sono alternative”.