Formula 1, la Ferrari può sorridere in vista del prossimo biennio: arrivano ottime notizie dalla McLaren

La Ferrari ha incassato le splendide parole di Andreas Seidl, team principal della McLaren, che ha parlato in maniera egregia delle qualità di Carlos Sainz

Carlos Sainz si prepara ad iniziare la sua nuova avventura con la Ferrari, gennaio sarà ufficialmente il primo mese da pilota del Cavallino per lo spagnolo, pronto ad affiancare Charles Leclerc sulla monoposto di Maranello.

Peter Fox/Getty Images

Le sue credenziali sono ottime, come confermato da Andreas Seidl, team principal della McLaren che ha parlato a nextgen-auto.com: “Sainz ha giocato un ruolo fondamentale in questi due anni, è venuto da noi in un momento molto difficile per la scuderia. Sin dai test di Abu Dhabi del 2018 ha dato il sangue per questo team. Sia nella crescita della vettura sia nel rapporto umano con un gli ingegneri. I risultati parlano per lui, i punti anche. Il modo in cui guida, la chiave che riesce a trovare nel relazionarsi con il team, l’ambiente che ha intorno: sono questi i motivi per cui sono certo che in Ferrari avrà successo“.

LEGGI ANCHE: McLaren, lo splendido video per dire addio a Sainz

Salto di qualità

Sainz
ph. Ferrari

Andreas Seidl poi ha spiegato in cosa Sainz sia migliorato, sottolineando come il lavoro e il suo talento gli abbiano permesso di conquistarsi la Ferrari: “Carlos ha quello che serve per diventare un pilota di punta in Formula 1. Lo ha dimostrato in questo biennio in McLaren, periodo che ritengo cruciale nella sua carriera. Credo che anche grazie al nostro lavoro nel dargli una buona macchina, Sainz ha potuto dimostrare tutto il suo talento. È giusto dire che entrambi abbiamo beneficiato del rapporto. Lui ha fatto il salto di qualità e ha ricevuto la chiamata della Ferrari. Noi, invece, abbiamo ottenuto il terzo posto in classifica costruttori e siamo migliorati come team”.