Ex Ilva: Pasini, ‘senza Stato non ha futuro, servono investimenti su ambiente’

Milano, 14 dic. (Adnkronos) – “Non vedo la questione di Taranto come una nazionalizzazione” dell’ex Ilva. L’acciaieria di Taranto, “se guardiamo i parametri della decarbonizzazione al 2030, ha bisogno di forti investimenti sulla parte ambientale e senza un intervento dello Stato Taranto non ha futuro”. Lo ha detto Giuseppe Pasini, presidente di Feralpi e di Confindustria Brescia, nel suo intervento all’assemblea generale dell’associazione.
“Taranto vuol dire tanto per la Puglia, ha un indotto importantissimo”. L’accordo siglato “è un progetto di crescita. Poi vedremo cosa farà lo Stato”, ha aggiunto.