Scandalo in Paraguay, Raul Bobadilla segna e si abbassa le mutande: rischia una pesante sanzione [VIDEO]

Raul Bobadilla, attaccante del Guaranì, ha segnato il terzo gol nel match contro il Libertad e poi si è abbassato pantaloncini e mutande

Raul Bobadilla rischia una pesante sanzione, il motivo riguarda la particolare esultanza messa in atto dopo il gol dell’1-3 definitivo, con cui il Guaranì ha chiuso i conti nel match contro il Libertad. Al minuto 86 della partita valida per i playoff di Primera Division del Paraguay, l’attaccante ha segnato su assist dell’omonimo Jose Ignacio Florentin Bobadilla, scatenando accese polemiche per la sua esultanza.

LEGGI ANCHE: Southampton-West Ham, calcio in faccia di Dawson nei confronti di Adams

Giù i pantaloncini

Raul Bobadilla si è prima sfilato la maglietta e, dopo essersi diretto verso la telecamera piazzata a bordocampo, ha abbassato anche i pantaloncini e le mutande facendo quasi vedere le sue parti intime. Una scena che non è piaciuta ai media e agli utenti sui social, indignatisi per il comportamento di Bobadilla. L’esultanza di quest’ultimo è al momento al vaglio degli enti preposti al controllo disciplinare, che potrebbero comminargli una pesante sanzione.