Elezioni Usa, Trump cambia idea su tempi annuncio prossima candidatura

Washington, 21 dic. (Adnkronos) – ha cambiato idea e non vuole più annunciare in tempi stretti una sua nuova candidatura presidenziale per il 2024 prima dell’insediamento di Joe Biden il prossimo 20 gennaio. E’ quanto rivelano tre fonti vicine al presidente al sito Axios, spiegando che ora a Trump non piace più l’idea, che invece aveva accarezzato nelle scorse settimane, perché una sua candidatura ora darebbe l’idea alla sua base elettorale che ha rinunciato alla lotta per rovesciare l’esito delle elezioni.
Cosa che il presidente non intende assolutamente fare, come dimostra il fatto che ieri la sua campagna ha presentato l’ennesimo ricorso alla Corte Suprema, mentre lui continua a fare pressioni su senatori repubblicani affinché appoggino il ricorso del deputato repubblicano contro la ratifica della vittoria di Biden il prossimo 6 gennaio al Congresso.
Quindi, per quanto Trump sicuramente voglia mantenere aperta la possibilità di candidarsi di nuovo alla presidenza, le fonti citate dal sito, solitamente ben informato, non credono che intenda avviare ufficialmente il percorso a breve termine.