**Dl sicurezza: senatori Pd, ‘perchè assegnato anche a commissione Giustizia?’**

Roma, 10 dic. (Adnkronos) – “Apprendiamo con sorpresa che il Decreto sicurezza verrà assegnato, in Senato, alle commissioni Affari costituzionali e Giustizia. Non capiamo sinceramente il motivo di tale decisione: l’esame di questo tipo di provvedimenti, di pertinenza del ministero dell’Interno, è sempre stato assegnato alla Prima commissione e così è stato anche alla Camera durante la prima lettura del testo”. Così Valeria Valente, capogruppo Pd in commissione Affari costituzionali e Franco Mirabelli, capogruppo dem in commissione Giustizia a Palazzo Madama.
“Aggiungiamo che nel provvedimento le questioni che riguardano l’ordinamento giudiziario e la giustizia sono una minima parte. Ne’ ci risulta che la scelta di assegnare anche alla commissione Giustizia l’esame del provvedimento sia scaturita da una richiesta venuta dalla commissione stessa che su questo non hai mai deliberato”.
“Evidentemente siamo di fronte ad una autonoma decisione della Presidente del Senato, forse sollecitata dal presidente leghista della commissione Giustizia, che davvero non comprendiamo”.