Diritti umani: Brescia, ‘serve impegno chiaro per commissione indipendente’

Roma, 10 dic (Adnkronos) – “Giornate come quella di oggi servono a ricordarci quanto ancora dobbiamo fare per tutelare pienamente i diritti umani. Proclamare valori non basta, bisogna difenderli concretamente. L’Italia è uno dei pochi Paesi in Europa a non avere ancora istituito un organismo indipendente per la promozione e per la protezione dei diritti umani”. Lo dice Giuseppe Brescia, presidente della commissione Affari Costituzionali della Camera e deputato del MoVimento 5 Stelle, in occasione della giornata mondiale dei diritti umani.
“Ci vuole una legge e in commissione abbiamo già adottato il testo su cui verranno discussi gli emendamenti. Da decenni Parlamento e governo collezionano fallimenti. Serve un impegno chiaro e forte per sanare una lacuna non degna di un Paese occidentale”, aggiunge Brescia.
“La commissione Affari Costituzionali aveva anche approvato un emendamento alla legge europea per istituire questo organismo, ma la proposta era stata poi dichiarata inammissibile dalla commissione Politiche Ue. Non ci fermiamo. L’istituzione di questa commissione ci permetterà anche di garantire vera indipendenza alle attività di contrasto alle discriminazioni, missione oggi non assicurata dall’Unar”, conclude Brescia.